Io non sono un musicista, non suono e sarebbe meglio se non cantassi, almeno non senza una base possibilmente ad alto volume per coprire le mie... "prodezze"! ;-)
Tuttavia amo andare ai concerti del mio complesso preferito, i Pooh, e viverli attimo per attimo, dalle lunghe attese al freddo o con 30 gradi fuori dai cancelli di un palasport e di una piazza, alle prove, fino a quelle tre ore di energia in cui si rivivono sogni, emozioni e si canta, si partecipa e si è parte integrante di qualcosa di speciale e di irripetibile.
In questo spazio ho deciso di raccogliere i ricordi di tanti anni di concerti, materializzati nei commenti che finora ho scritto per me stesso e per pochi amici. Chi li leggerà vi troverà ricordi ed emozioni di momenti per me molto speciali. Lo stile dei resoconti varia in quanto sono stati scritti in periodi e contesti molto diversi fra loro.

Ho assistito a diversi altri concerti fra il 1988 (Oasi, dei Pooh, è stato il mio primo concerto in assoluto!) e il 1991, sia dei Pooh che di Vecchioni e Ruggeri. Purtroppo non ho materiale di quel periodo.

Sito creato da Gabriele Favrin e aggiornato... ogni tanto ;)