Qua e la per il web ci sono tracce di tutti noi, anche mie.
Molte sono involontarie, alcune si lasciano volutamente. Ho raccolto in questa pagina le più significative o curiose...

Contenuti

  1. Wishlist
  2. Foto
  3. Spazio, ultima frontiera...
  4. Petizioni
  5. Crediti e ringraziamenti al sottoscritto
  6. La mia parrocchia su Punto Informatico
  7. Articoli che citano i miei progetti
  8. Wikipedia
  9. Forum, ecc...

Wishlist

Ecco, queste sono tracce che ho lasciato volontariamente! Si tratta di due wish-list. Se volete farmi un regalo visitate le mie liste dei desideri su CHL e Think Geek.

Foto

A fine 2009 mi sono deciso a pubblicare un po' delle mie foto. I software per creare gallerie non mi piacciono e sapendo che se aspettassi di avere voglia e tempo di farmene uno si estinguerebbero le macchine fotografiche, ho deciso di partecipare a una community già esistente.
Trovate quindi un po' di mie "opere" su Fotocommunity.

Spazio, ultima frontiera...

Per mantenere vivo l'interesse delle persone attorno all'esplorazione spaziale la NASA talvolta offre la possibilità di inviare il proprio nome e cognome che viene memorizzato su un CD poi caricato a bordo delle varie sonde inviate sui pianeti del sistema solare.

Ho aderito alla prima iniziativa, promossa in occasione dell'invio dei due rover su Marte e... pare che il mio nome sia arrivato fin lassù!
Guardate i certificati che la NASA mi ha rilasciato al momento dell'adesione e dopo l'atterraggio delle sonde sul pianeta rosso.

Non contento ho deciso di andare anche su Plutone!
Ecco il mio certificato!

Petizioni

Ho partecipato a varie petizioni pubbliche contro scelte e comportamenti che ritenevo sbagliati. Per esempio quella contro Verisign per la scelta di sfruttare a fini commerciali i domini .com e .net non registrati e quella rivolta ad Amiga Inc in cui si chiedeva di rivedere le politiche protezionistiche che potevano tarpare le ali ad AmigaOS4, come infatti è successo.

In ambiti più seri ho partecipato e contribuito a diffondere una petizione in favore delle donne afghane quando, nel 1999, il paese era ancora in mano ai talebani e alla loro follia fondamentalista.

A gennaio 2009 mi sono unito ai tanti italiani che chiedono alle istituzioni il rispetto delle volontà della sfortunata Eluana Englaro e il rispetto della Sentenza della Corte di Cassazione in tal senso firmando la petizione per Eluana.

A settembre 2009 ho firmato appello al Presidente Napolitano perché NON firmasse la legge sullo "scudo fiscale".

A dicembre 2010 ho firmato la petizione promossa dal Fatto Quotidiano per ottenere la liberazione di Julian Assange, portavoce di Wikileaks, e chiarezza sulle accuse a radley Manning cui è contestata di aver trasmesso al sito i dati riservati statunitensi che si volevano nascondere all'opinione pubblica. Ecco la pagina della petizione con il numero di firme raccolte.

A luglio 2011 ho aggiunto il mio nome agli oltre duecentomila di quanti che protestano contro l'intenzione dell'AgCom di sostituirsi alla magistratura e disporre la chiusura di qualsiasi sito web.
Con il pretesto della pur doverosa tutela del diritto d'autore l'Italia vuol dare a un'autorità amministrativa la possibilità di zittire qualsiasi voce e inibire ai cittadini l'accesso ai siti anche stranieri. Bisogna fermarli. E' un dovere morale per la salvaguardia della nostra democrazia. Firma anche tu: petizione contro la censura del web!.

Crediti e ringraziamenti

Nel corso del tempo ho partecipato o sostenuto diversi progetti e qualcuno ha ben pensato di citare il mio nome a futura memoria. Se volete vedere dove e per cosa ecco una breve lista:

L'ultima voce merita un approfondimento: per HyperTrek, l'iper testo italiano sul mondo di Star Trek, nel 1997 ho realizzato un generatore di termini tecnici (ora non più in uso). Si trattava fra l'altro del primo programma JavaScript completamente realizzato su sistemi Amiga grazie ad una beta del browser AWeb, all'epoca non disponibile agli utenti.
Lo stesso script poi è stato adattato e riutilizzato come Generatore di Latinorum da Franco Maria Boschetto.

La mia parrocchia su Punto Informatico

A gennaio 2005 ho proposto al parroco, allora don Armando Trevisiol, di rilasciare la grande quantità di libri pubblicati dall'"editrice" parrocchiale sotto licenza Creative Commons. Dopo l'uscita della licenza in versione italiana abbiamo avviato il progetto e ho inviato un comunicato stampa a Punto Informatico, che ha immediatamente pubblicato un articolo al riguardo.

Articoli

Alcuni articoli che parlano di cose che ho progettato o realizzato io. Ringrazio ovviamente di cuore gli autori!

Wikipedia

Partecipo abbastanza regolarmente allo sviluppo di Wikipedia con il nick "Gabrielepx".
Ecco la lista dei miei contributi e una visione d'insieme delle cose che ho fatto finora su Wikipedia in italiano.

Forum, ecc...

Se volete proprio leggermi sappiate che partecipo, non in maniera continuativa, ai seguenti forum e spazi di dialogo.